A Piacenza il ten. col. Fabio Filomeni presenta il suo libro “Morire per la Nato?”

Lunedì 6 novembre sarà ospite a Piacenza il tenente colonnello Fabio Filomeni, che presenterà il suo libro ‘Morire per la NATO?

Fabio Filomeni, 35 anni di attività militare, già incursore paracadutista nel 9° Reggimento d’Assalto “Col Moschin” (reparto operativo delle Forze Speciali dell’Esercito Italiano) ha partecipato dagli inizi degli anni ’90 a numerose missioni in Africa, Balcani e Medioriente. L’ex militare, in un momento di massimo rischio bellico globale dalla fine della seconda guerra mondiale, cercherà di rispondere ad un interrogativo: “quanto ci costa la nostra appartenenza alla Nato?”

L’autore, nel suo libro spiega come la Nato, l’alleanza militare più longeva della storia, dopo la caduta del muro di Berlino abbia cambiato pelle. “Con la dissoluzione dell’U.R.S.S., venendo meno la sua principale ragione d’essere, la Nato è divenuta paradossalmente sempre più aggressiva trasformandosi in uno strumento in mano alla nazione che esercita la più forte influenza destabilizzante del pianeta: gli Stati Uniti d’America. Dopo aver messo i cosiddetti “boots on the ground” in vari teatri operativi, l’autore, ex tenente colonnello delle Forze Speciali, mette in discussione il modus operandi della Nato interpretando, attraverso una sintesi tra esperienze personali e approfondimenti di geopolitica, l’attuale corso degli eventi in Ucraina che rischiano di degenerare in una Terza guerra mondiale”.

L’appuntamento è per lunedì 6 novembre, a Piacenza, alle ore 18.00, presso la Limonaia di palazzo Ghizzoni Nasalli.

Publicità

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome