Uno “strano derby” per Federico Tagliaferri (Canottieri Ongina)

Volley serie B maschile girone D. Lo schiacciatore piacentino classe 2005 ha sfidato e battuto la Gas Sales, con la cui maglia disputa il campionato under 19

Un derby è sempre una partita speciale, ma a volte lo è ancora di più. E’ il caso della Canottieri Ongina e di Federico Tagliaferri, giovane schiacciatore classe 2005 dei gialloneri che sabato a Monticelli hanno battuto 3-0 i giovani talenti della Gas Sales, la “cantera” del club di Superlega di Piacenza.
Nato l’8 maggio 2005 a Fiorenzuola, Tagliaferri è stato schierato in sestetto nel terzo set in posto quattro, contribuendo con un ottimo ingresso (5 punti e 75% in attacco) dopo essere entrato anche nei due parziali precedenti. Dall’altra parte della rete, Federico trovava il club con cui gioca il campionato under 19.
“Sapevo – le sue parole – cosa dovevo fare, coach Bruni è stato fondamentale nell’infondermi tranquillità e felicità durante la partita, cosa fondamentale che mi ha permesso di fare il mio dovere senza preoccuparmi. E’ stata una sensazione abbastanza strana, ero molto carico e desideroso di fare meglio del solito”.
Quindi aggiunge. “E’ arrivata una vittoria importante per risollevare il morale della squadra, tre punti fondamentali e non scontati; sabato ci aspetta la trasferta reggiana di San Martino: stiamo facendo il nostro meglio per arrivare il più preparati possibile per affrontare una palestra e una squadra molto difficili”.

Nella foto di Deborah Frittoli, Federico Tagliaferri (Canottieri Ongina) in attacco nel derby contro Gas Sales

Publicità

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome