Nuovo bando “Piacenza 2030 – Giovane città futura”, 50 mila euro a sostegno di progetti under 35

Il 25 ottobre un incontro per i potenziali candidati

C’è ancora un mese di tempo, entro le ore 12 del 9 novembre prossimo, per candidarsi alla nuova edizione del bando “Piacenza 2030 – Giovane città futura”, in evidenza sulla home page del sito web comunale e sull’Albo Pretorio online.

Le risorse complessive messe a disposizione dall’Amministrazione, anche grazie al contributo della Regione Emilia Romagna, sono pari a 50 mila euro, destinati a progetti presentati da associazioni e gruppi giovanili per un contributo che potrà variare, per ogni proposta selezionata dalla Commissione valutatrice, tra i 3.000 e i 5.000 euro. Due le sezioni speciali: a quella dedicata alla video-documentazione di tutte le iniziative finanziate (per un massimo di 4.000 euro), si affianca il focus sul tema della coesione sociale, in linea con il programma regionale Geco 12.

“Anche quest’anno – rimarca l’assessore alle Politiche Giovanili e all’Agenda 2030 Francesco Brianzi – i progetti dovranno specificare quali obiettivi dell’Agenda 2030 Onu per lo sviluppo sostenibile potranno contribuire a realizzare, coinvolgendo attivamente la nostra comunità e, in particolare, la fascia d’età 14-35 anni di cui il bando intende favorire, a 360° e in modo costruttivo, il protagonismo, in forte dialogo con il territorio. La dimensione locale – prosegue Brianzi – si intreccia con orizzonti più ampi anche da un altro punto di vista: nell’anno europeo delle competenze, per i vincitori è prevista la possibilità di partecipare a un percorso di riconoscimento e attestazione delle competenze trasversali a cura di Csv Emilia, nella primavera del 2024. Al di là del supporto economico – innalzato considerevolmente, nella dotazione complessiva, in questa edizione – che può dare concretezza e uno slancio determinante alle idee e alla creatività di ragazze e ragazzi, c’è infatti il tema dell’educazione alla progettazione e della promozione della cultura del volontariato, di un percorso di crescita che iniziative come questo bando possono senza dubbio favorire”.

Per promuovere la conoscenza di questa opportunità e la partecipazione dei possibili candidati, mercoledì 25 ottobre, dalle 16 alle 19 presso la sala corsi di Spazio 2, in via XXIV Maggio 51, si terrà un incontro aperto a tutti i potenziali destinatari: “Un’occasione preziosa – sottolinea l’assessore Brianzi – per fare networking, creare sinergie di rete e per seguire, sotto l’egida di Csv Emilia, un breve percorso di accompagnamento alla progettazione, utile a formulare proposte complete, redatte in modo corretto e con tutta la documentazione necessaria”.

Per prendere parte all’incontro, è necessario iscriversi entro lunedì 23 ottobre compilando il modulo al link https://forms.gle/K5wJLzyGm3ujczc98.

Publicità

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome