Neonata muore nella notte. Era stata dimessa dall’ospedale di Piacenza

La piccola, proveniente dal Lodigiano, era rimasta in osservazione per alcune ore presso il pronto soccorso pediatrico. Disposta l'autopsia. L'Ausl ha aperto una verifica interna

Una neonata di nove mesi di San Fiorano, in provincia di Lodi, é morta la scorsa notte dopo essere stata dimessa dall’ospedale di Piacenza dove era stata ricoverata per alcune ore, in osservazione, presso il pronto soccorso pediatrico. La bimba era stata portata dai genitori presso il Guglielmo da Saliceto con febbre alta e difficoltà respiratorie. Una volta rientrata a casa le condizioni sono repentinamente peggiorate ed è stato chiamato il 118 che ha mandato sul posto anche l’elisoccorso ma per la neonata non vi è stato più nulla da fare. La procura della Repubblica di Lodi ha disposto l’autopsia per stabilire le cause del decesso.

Da parte sua l’Ausl di Piacenza ha aperto una verifica interna come ha reso noto la stessa azienda sanitaria in un comunicato diffuso in serata.

“Apprendiamo con sgomento del decesso di una neonata che, nella notte, è stata per qualche ora in osservazione al Pronto soccorso pediatrico all’ospedale di Piacenza.

Il primo pensiero va alla famiglia della piccola, alla quale esprimiamo la nostra più profonda vicinanza e il più sentito cordoglio: impossibile anche solo immaginare il loro dolore.

Dopo aver appreso la notizia, abbiamo avviato una prima verifica interna sul caso. Dalla cartella clinica, sulla base della valutazione dello specialista pediatra che ha visitato e successivamente dimesso la neonata, non sono emersi riscontri di rilievo”.
Immagine di repertorio

Publicità

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome