L’Azienda Usl di Piacenza regala ad associazioni beni mobili non più utilizzabili dall’ente

L’Azienda Usl di Piacenza intende raccogliere manifestazioni di interesse per l’assegnazione gratuita di beni mobili non più utilizzabili per le esigenze funzionali dell’Amministrazione, dichiarati fuori uso e dismessi dall’inventario aziendale, che dovessero rendersi disponibili.
Si tratta di attrezzature informatiche, sanitarie, non sanitarie e macchine ufficio, farmaci e materiale sanitario, arredi sanitari e non sanitari e automezzi (solo per espatrio).
Possono presentare una manifestazione di interesse all’assegnazione di beni dismessi associazioni ed enti no-profit, quali Onlus, Pro loco, parrocchie, enti di promozione sociale, ecc. in possesso di specifici requisiti.
L’Azienda Usl di Piacenza, a seguito della ricezione delle manifestazioni di interesse, provvederà a predisporre un elenco delle Associazioni aventi titolo, suddiviso per tipologia di beni, seguendo l’ordine cronologico di arrivo delle richieste al protocollo aziendale. Per partecipare alla manifestazione di interesse le Associazioni interessate dovranno formulare apposita richiesta, utilizzando il modulo specifico da inviare compilato in ogni sua parte e sottoscritto dal legale rappresentante, all’indirizzo pec: [email protected].
Il modulo può essere scaricato nella pagina dedicata.

In allegato, esempio di ambulanza dismessa donata, nel 2022, a un’associazione che l’ha espatriata in Congo.

 

Publicità

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome