Festival del Pensare Contemporaneo, le modifiche alla viabilità

In concomitanza con il Festival del Pensare Contemporaneo, si renderanno necessarie alcune modifiche alla viabilità.

Già a partire dalle ore 7 di oggi, mercoledì 20 settembre, sino all’intera giornata di lunedì 25, 6 posti auto in piazzetta S. Ilario saranno riservati esclusivamente ai mezzi a servizio della manifestazione, così come, a partire dalle ore 7 di giovedì 21 sino all’intera giornata di domenica 24 settembre, altri quattro spazi di sosta in largo Brigata Piacenza.

Dalle ore 18 di giovedì 21 settembre sino al termine degli appuntamenti della serata, nonché venerdì 22 settembre dalle 21 sino alla conclusione degli eventi serali, in piazza Cavalli e piazzetta Mercanti sarà istituito il divieto di sosta permanente con rimozione forzata e il divieto di circolazione. Gli stessi provvedimenti riguarderanno, domenica 24 settembre dalle 18.30 sino al termine degli incontri serali, piazza Cavalli, piazzetta Mercanti, piazzetta Grida, il tratto di via Cavour tra piazza Cavalli e largo Matteotti, nonché il tratto di via Sopramuro tra piazza Cavalli e via Medoro Savini.

Dalle 8 alle 24 di domenica 24 settembre, inoltre, nel tratto di via Verdi compreso tra piazza Sant’Antonino e vicolo San Martino, sarà in vigore il divieto di sosta su entrambi i lati della carreggiata.

Durante lo svolgimento del Festival sarà vietata la circolazione, all’interno della Zona di particolare rilevanza urbanistica (Zpru), ai veicoli con massa complessiva superiore ai 35 quintali.

 

Publicità

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome