Dalla logistica al Po in bicicletta

Organizzata da Legambiente Piacenza, sabato 7 ottobre alle 11 nell’ambito di Alter Fest, alla scoperta dei "3 Milioni di metri quadrati" dell’area del Polo piacentino

Un percorso in bicicletta dal cemento della Logistica, tra capannoni, parcheggi per camion e binari fantasma alla scoperta dei “3 Milioni di metri quadrati” dell’area del Polo piacentino che tanto stanno condizionando la città di Piacenza, all’acqua del fiume Po per ammirare la bellezza del nostro fiume e capirne le criticità e potenzialità. E’ questo lo scopo della biciclettata organizzata da Legambiente Piacenza, sabato 7 ottobre alle 11 nell’ambito di Alter Fest, il festival sinergico di sguardi alternativi, organizzato dall’associazione Kult il 6, 7 ed 8 ottobre tra Spazio 4.0 e la Serra e il giardino di Palazzo Ghizzoni Nasalli.

Un modo diverso di conoscere con uno sguardo alternativo e con il mezzo sostenibile per eccellenza, la bicicletta, due aree significative quanto diverse tra loro della città per riflettere sul presente e futuro di Piacenza.

Si pedala partendo alle 11 da Spazio 4 in via Manzoni 21 (ritrovo ore 10,45) per finire, dopo circa 18 chilometri, sul lungo Po, area ricreativa nei pressi della Vittorino. Per chi fosse interessato sempre a Spazio 4 alle ore 10 la Ciclofficina Pignone tiene un corso di manutenzione base per ciclisti urbani per rimettere a nuovo la propria bicicletta. Il laboratorio sarà affiancato dalla realtà di caffè sociale, pronta a preparare la colazione ai partecipanti.

Il percorso di un paio di ore, adatto a tutte le persone che abbiano esperienza di biciclette e pedalate, si terrà quasi tutto in sicurezza lungo o percorsi ciclabili o strade secondarie. L’itinerario in andata verso il Polo Logistico passerà per via Colombo, Cavalcavia verso il Cimitero, via Caorsana, Strada della Rovinaglia per arrivare dentro al Polo Logistico.  L’itinerario del ritorno, verso il Lungo Po prevede il passaggio ancora per Strada della Rovinaglia, Caorsana, via Portapuglia, Strada Borgoforte, per arrivare al Lungo Po, via Bixio, fino all’area ricreativa. All’arrivo sarà presente un piccolo rinfresco per i soli partecipanti alla biciclettata.

Publicità

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome