Centinaia di visitatori al campo di zucche di Cascina Gina

Autunno, tempo di zucche e i due vulcanici fratelli Giuseppe ed Elisabetta Merli, che conducono l’impresa Cascina Gina alla ribalta delle cronache in primavera per il suo campo di tulipani, sono tornati con una proposta a tema autunnale. Dopo un primo esperimento l’anno scorso, con la semina di zucche decorative, quest’anno il campo di zucche è l’ambientazione di una serie di laboratori e attività che Cascina Gina propone in collaborazione con educatori, fioristi, animatori e agriturismi con il prezioso supporto dell’amica e fotografa Daniela Zacchi. L’inaugurazione del campo è avvenuta domenica 15 alla presenza del Sindaco di Caorso Roberta Battaglia e del presidente di Confagricoltura Filippo Gasparini insieme al Segretario di Zona Enrica Cabrini e alla responsabile della Comunicazione Elena Gherardi. Sullo sfondo e poi presenti al pranzo organizzato in un’area del campo, oltre 120 persone tra cui molti bimbi che già sfoggiavano trucchi e vestiti di halloween.

“Ringrazio la famiglia Merli perché partendo da queste iniziative, dai tulipani in primavera ed ora con le zucche, è diventata molto importante per il nostro territorio – ha detto Roberta Battaglia -. Questa è l’agricoltura che vogliamo: un’agricoltura sana, che valorizza le nostre produzioni. Muradolo ha anche una De.co della zucca ed è un prodotto a cui teniamo particolarmente, ma soprattutto quest’attività è molto importante perché rende viva la zona con esperienze che fanno conoscere il nostro territorio anche fuori Caorso e coinvolgono i bambini che possono così vivere a contatto con la realtà agricola a molti di loro non nota”.

“Sono onorata di avere tra i nostri soci la Cascina Gina – ha sottolineato Enrica Cabrini – che ha dimostrato di saper trasformare la tipicità contadina modernizzandosi per portare questa realtà a conoscenza di tutti”.

Un sentito grazie è stato espresso da Giuseppe Merli e dalla sorella Elisabetta. “Grazie a tutti – ha detto Giuseppe – a tutti i collaboratori che ci mettono l’anima, ai professionisti che organizzano qui i catering, i corsi con i fiori, le attività per i bambini. Grazie a tutti voi di essere qui oggi così numerosi e soprattutto grazie alla grandissima Daniela Zacchi che è stata ed è il motore di questo sogno”.

“Complimenti – ha sottolineato il presidente di Confagricoltura Piacenza, Filippo Gasparini – è una bella iniziativa che mostra spirito imprenditoriale, voglia di innovare, differenziare e intercetta nuovi bisogni della gente. Confagricoltura è orgogliosa di associare questa azienda che produce e allo stesso tempo propone, incuriosisce, racconta e mette in contatto le persone con la nostra realtà”.

Cascina Gina si trova in Strada Ca’ Amata, 4 a Muradolo di Caorso. Per essere aggiornati su tutte le attività si possono seguire i social: diversi laboratori sono già sold out.

Publicità

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome