Trentatreenne guidava ubriaco. Denunciato dai carabinieri

L'uomo probabilmente aveva assunto anche sostanze stupefacenti. Era alla guida nonostante la patente gli fosse stata sospesa. Ha rifiutato di sottoporsi ai test

Non solo aveva bevuto tanto da ubriacarsi ma probabilmente aveva anche assunto qualche sostanza stupefacente il 33enne che è stato fermato dai  carabinieri.mentre era alla guida di un’auto (prestatagli), oltretutto con la patente sospesa. Il tutto è avvenuto la scorsa notte, intorno alle due. Una pattuglia della stazione di Borgonovo Val Tidone, durante un normale sevizio di controllo del territorio, sulla “Mottaziana” ha seguito l’auto su cui era il giovane operaio che è domiciliato in zona e l’ha fermata. L’uomo è risultato in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta quasi certamente all’assunzione di bevande alcoliche e sostanze stupefacenti. Il condizionale è d’obbligo perché l’operaio ha rifiutato di sottoporsi ai controlli con alcoltest ed ha rifiutato anche di sottoporsi agli accertamenti tossicologici. I militari lo hanno accompagnato in caserma e dopo tutte le formalità di rito è stato comunque denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica e sotto effetto di sostanze stupefacenti, nonché per guida con patente sospesa.

Publicità

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome