Questo week-end Piacenza diventa capitale dei mattoncini

A Piacenza Expo, sabato 11 e domenica 12 novembre, andrà in scena l'edizione 2023 di Piace Mattoncini, la grande fiera creativa dedicata alle costruzioni realizzate con mattoncini Lego

Milioni di mattoncini utilizzati, oltre 70 espositori e 3.500 metri quadrati di superficie coperta dedicati all’evento.
Sono i numeri dell’edizione 2023 di Piace Mattoncini, la grande fiera creativa dedicata alle costruzioni realizzate con mattoncini LEGO®, organizzata da Piacenza Bricks in collaborazione con Piacenza Expo, con il patrocinio del Comune di Piacenza, in programma al quartiere fieristico di Le Mose sabato 11 e domenica 12 novembre. L’evento è stato Evento presentato in conferenza stampa alla Scuola Edile di Piacenza alla presenza del presidente Matteo Raffi, del presidente di Piacenza Expo, Giuseppe Cavalli, dell’assessore alla Cultura del Comune di Piacenza, Cristian Fiazza, e del presidente di Piacenza Bricks, Andrea Onesti.
A fare gli onori di casa il presidente dell’Ente Scuola Edile, Matteo Raffi, presente con il direttore Gianluigi Molinari, che ha donato a tutti gli intervenuti dei modellini di mattoni richiamando l’ideale connubio tra le costruzioni creative di Piace Mattoncini, con le tecniche costruttive alla base dell’attività didattica dei corsi di formazione organizzati proprio dalla Scuole Edile.
“Sarà l’edizione più ricca di quelle finora realizzate a Piacenza Expo – ha precisato Onesti  – un’esposizione caratterizzata da numerose aree tematiche e che proporrà ai visitatori anche una grande ricostruzione di Palazzo Gotico e di Piazza Cavalli che sarà inaugurata sabato alle ore 15. Un’opera realizzata da tutti i nostri soci con oltre centomila mattoncini, resa possibile grazie al sostegno di Banca di Piacenza, Confindustria, Confcommercio, Assiprime e BFT Burzoni. Ci saranno aree gioco per ragazzi e per adulti, un’esposizione di fotografia costruttiva, aree tematiche delle costruzioni a mattoncini dedicate al mondo fantasy e ispirate a Harry Potter, Star Wars, Marvel, Disney e DC. Saranno presenti anche sezioni con le classiche costruzioni relative a città, villaggi, ponti e stazioni, con la scena che sarà animata principalmente da un grande diorama a tema city con piazze, strade, palazzi, giardini, porti, aeroporti e una linea ferroviaria su cui sfrecceranno treni a tutta velocità. Un vero gioiello dell’architettura a mattoncini ulteriormente impreziosito dalla presenza di un ponte sospeso di due metri di altezza, su cui scorreranno centinaia di palline animate da meccanismi robotici. Per gli amanti di ruspe, camion e mezzi da lavoro è stato invece allestito un apposito corner con un vero e proprio cantiere nell’area LEGO® Technic”.
“Piace Mattoncini  – ha aggiunto il Presidente di Piacenza Expo, Giuseppe Cavalli – ha sempre riscosso interesse e un grande riscontro di pubblico ed anche per questo, per la prima volta, abbiamo voluto dare il nostro contributo operativo per l’organizzazione dell’evento. Abbiamo appena archiviato con successo due fiere di altissimo livello tecnico e specialistico, Geofluid e GIS; con Piace Mattoncini, invece, portiamo al nostro quartiere fieristico divertimento, gioco, creatività e un po’ di sana spensieratezza”.
Proprio dalla ricostruzione con mattoncini di Palazzo Gotico ha preso spunto l’Assessore Fiazza per sottolineare anche l’aspetto culturale di questo evento fieristico.
“Un evento legato alla creatività e alla fantasia – ha detto Fiazza – con questa grande ricostruzione di Palazzo Gotico che potremmo anche utilizzare come brand per simboleggiare la nostra città e fare marketing territoriale. Ci tengo a sottolineare il gioco di squadra tra Piacenza Bricks, Piacenza Expo e Comune di Piacenza; lavorando insieme si possono progettare eventi di grande rilevanza proprio come Piace Mattoncini”.

 

Publicità

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome