Maltempo in Val Nure: situazione critica. Chiusi i ponti

Le criticità previste ieri dall’allerta meteo rossa emanata dalla Regione Emilia-Romagna sembrano purtroppo avverarsi. La situazione in Val Nure è decisamente critica in particolare per quanto riguarda il torrente Val Nure.

Per questioni di sicurezza sono stati chiusi tutti i ponti sul Nure: da Ponte dell’Olio fino a Ferriere. Anche il comune di Vigolzone, come ha reso noto lo stesso sindaco, ha deciso di inibire temporaneamente il transito sul ponte di Carmiano.

A Ponte dell’Olio il sensore idrometrico dell’Arpae ha rilevato un livello del fiume a 2,35 metri alle 11,15 per poi scendere a 1,92 mezz’ora dopo alle 11:45. A Farini il livello massimo 3,56 si è toccato alle 10:15 mentre alle 11,45 era sceso a 2,29. A Ferriere il lvello massimo si è raggiunto alle 8:30 con 1,86 metri mentre alle 11.45 è sceso a 0,51 metri.

L’amministrazione comunale di Piacenza ha diffuso il seguente messaggio:

“Si fa riferimento all’allerta già diramata di protezione civile per l’odierna giornata.
E prevista una piena del fiume Nure che potrebbe provocare una esondazione nelle zone golenali o limitrofe del territorio comunale di Piacenza in breve tempo.
Siete invitati a mantenervi aggiornati sull’evoluzione meteorologica e sull’allerta in atto attraverso i mezzi di informazione, a non avvicinarvi agli argini dei corsi d’acqua o nelle aree golenali del Po, del Trebbia e del Nure e, nel caso, ad applicare le misure specifiche di autoprotezione, consultabili anche sul sito del Comune di Piacenza, sezione Protezione Civile”.

Ausl comunica la chiusuradella Casa della Salute di Bettola

L’azienda Usl comunica che, a causa delle avverse condizioni meteo e della temporanea chiusura di alcuni ponti in Val Nure, oggi (lunedì 30 ottobre) sono state modificate alcune attività della Casa della Salute e della Comunità di Bettola.
In particolare:
– è stato chiuso lo sportello Cup
– sono state riprogrammata alcune visite previste di Assistenza domiciliare: si specifica che sono state posticipate, in accordo con i rispettivi medici di famiglia, solo quelle attività che potevano essere rimandate senza difficoltà per il paziente. Quelle non differibili si sono invece svolte regolarmente.

Per la giornata di domani (martedì 31 ottobre) la direzione aziendale – di concerto con gli enti preposti – valuterà l’evolversi dell’allerta meteo per valutare la necessità di eventuali altri provvedimenti.

Smottamento a Rezoaglio
Il comune di Santo Stefano d’Aveto comunica che la a strada per arrivare al paese  (foto del Comune) è interrotta per uno smottamento poco prima dell’ abitato di Rezzoaglio.
Per arrivare si può passare dal passo del Bocco, Santa Maria del Taro, Bedonia e quindi Passo del Tomarlo.  Il Comune invita tutti a “comportamenti responsabili e se proprio non necessario restate a casa”.
Nelle immagini qui sotto di Marco Comini dimostrano la difficile situazione sulle strade della Val Nure.
Publicità

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome