Infezione da meningococco per uno studente della Val Tidone

Il giovane ha utilizzato abitualmente la linea di autobus da Castel San Giovanni a Piacenza

Un diciassettenne residente in Valtidone ha contratto l’infezione da meningococco. Essendo la meningite meningococcica altamente diffusiva, come prevedono i protocolli in questi casi, per prevenire la diffusione della malattia, i professionisti di Igiene e sanità pubblica dell’Azienda Usl di Piacenza si sono attivati tempestivamente e hanno individuato i contatti stretti del giovane tra familiari, amici e colleghi a cui sono stati somministrati profilassi e vaccinazione.

Dalle informazioni raccolte è inoltre emerso che il giovane ha utilizzato abitualmente la linea di autobus da Castelsangiovanni a Piacenza.

L’Azienda Usl di Piacenza invita chi ha utilizzato il servizio di trasporto pubblico dal 25 marzo all’8 aprile 2024 nella tratta indicata con partenza da Castello alle ore 6,45 e arrivo a Piacenza alle 7.20 a recarsi questo pomeriggio dalle 15 alle 17 negli ambulatori di Igiene pubblica di piazzale Milano 2 utilizzando l’accesso laterale da viale Sant’Ambrogio che sarà opportunamente segnalato.

A tutti verrà somministrata la profilassi preventiva (una compressa di antibiotico).

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome