Altri due casi di Dengue, uno (sospetto) a Piacenza in via Boselli ed uno (accertato) a Gossolengo

Si tratta anche in questo caso di due persone rientrate dall'estero, una dal Messico ed una dall'Africa

Altri due casi di Dengue nella nostra provincia dopo i precedenti due registrati nelle scorse settimane. Si tratta anche in questo caso di due persone rientrate dall’estero una dal Messico ed una dall’Africa.

Come si legge in un comunicato ufficiale “Nella giornata odierna, l’Azienda Usl ha appreso di un caso accertato di febbre da virus Dengue nel Comune di Gossolengo. Si tratta di una giovane donna, rientrata nei giorni scorsi da un viaggio in Sud America. La persona sta bene, non presenta più sintomi ed è stata isolata a domicilio”.

L’Azienda ha informato del caso il sindaco Andrea Balestrieri, che ha quindi emanato un’ordinanza che prevede di effettuare interventi straordinari di disinfestazione nella zona di residenza della donna.

Sempre nella giornata di oggi si registra anche un caso, al momento solo sospetto, di febbre da virus Dengue. Si tratta di un giovane uomo, di rientro da un viaggio in Africa. La persona è ricoverata in ospedale, in buone condizioni, nel reparto di Malattie infettive.

L’Azienda ha informato del caso sospetto i sindaci dei luoghi in cui l’uomo risiede (Piacenza) e dove lavora (Caorso). In entrambi i Comuni saranno fatti interventi straordinari di disinfestazione a scopo precauzionale (nel capoluogo la procedura di disinfestazione scatterà questa notte).

L’uomo risiede in via Boselli, nella zona dove si era verificato un precedente caso di febbre. I due episodi non sarebbero però legati fra loro. Il paziente avrebbe contratto la malattia durante il viaggio ed avrebbe  manifestato i sintomi una volta rientrato a Piacenza.

Publicità

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome