Capitale della Cultura. Sforza: “Parma favorita, Piacenza progressivamente demolita”

“Non la manda a dire” l’avvocato piacentino Corrado Sforza Fogliani intervenendo con un tweet sulla proclamazione di Parma Capitale della Cultura 2020, anzi sceglie quella che calcisticamente sarebbe un’entrata a gamba tesa: Capitale cultura, Sgarbi sapeva già come sarebbbe andata. L’ apposito Comitato (autoproclamatosi tale, con palesi discriminazioni) scrivendo di accordi con PR l’ha solo favorita nella scia della progressiva demolizione di PC come con la Camera di commercio. Emanciparsi”.

Durante la sua recente visita in anteprima al Pordenone il critico d’arte (ferrarese come il nìministro Franceschini) aveva anticipato che la vittoria sarebbe andata a Parma. Cosa di cui tanti altri, nell’ambiente della cultura, erano convinti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome